Open Access Open Access  Accesso riservato Abbonamento o quota di accesso

Il disagio della felicità

Roberto Infrasca

DOI: https://doi.org/10.7175/pmeal.v7i2.671

Abstract

[The discomfort of happiness]

Abstract non disponibile. Si riportano di seguito le parti iniziali dell'articolo:

È sempre più frequente nella vita quotidiana (ma anche nell’attività psicoterapeutica) sentire frasi quali «Voglio una vita felice», «Desidero essere felice come gli altri», «Siamo nati per essere felici», «Non sono felice», «Devo trovare la felicità» «Mio figlio/a deve essere felice». In questa prospettiva psicologica e culturale il concetto di felicità sembra aver acquisito un suo spazio esistenziale, una forte valenza, un profondo senso di possibilità di soddisfacimento, e soprattutto sembra avere trasformato la felicità da emozione (vissuto estemporaneo) a sentimento (vissuto stabile).

Parole chiave

psychotherapy, happiness, discomfort

Full Text

HTML PDF

Riferimenti bibliografici

  • Legrenzi P. La felicità. Bologna: Il Mulino, 1998
  • Giacobini G. La misura della felicità. Psicologia Contemporanea 2012; 230: 20-23
  • Dalla Volta A. Dizionario di Psicologia. Firenze: Giunti, 1974
  • Galimberti U. Dizionario di Psicologia. Torino: UTET, 1994
  • Sabatini F, Coletti V. Dizionario Italiano. Firenze: Giunti, 1999
  • Schopenhauer A. Il mondo come volontà e rappresentazione. Roma-Bari: Laterza, 1979
  • Freud S. Il disagio della civiltà. In: Freud S. Opere (vol. 10). Torino: Boringhieri, 1989
  • Piaget J. La nascita dell’intelligenza. Firenze: Giunti, 1969
  • Bertin GM. Educazione alla ragione. Roma: Armando, 1975
  • Marx. K. Per la critica della filosofia del diritto di Hegel. Introduzione. In: Opere di Marx ed Engels, vol. 3. Roma: Editori Riuniti, 1976
  • Mahler M, Pine F, Bergman A. La nascita psicologica del bambino. Torino: Boringhieri, 1978
  • Phillips A. I no che aiutano a crescere. Milano: Feltrinelli, 1999

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2013